Scopi e finalità

Il Consorzio Marche Extravergine nasce nel 1996 per volontà dell’ex ESAM (ora ASSAM) e delle Associazioni dei produttori olivicoli delle Marche.

Gli scopi del Consorzio, definiti per statuto, sono:

  1. ottenere per l’olio extravergine di oliva delle Marche il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) o della Indicazione Geografica Protetta (IGP Marche) o altre denominazioni consentite dalle normative in vigore;
  2. promuovere, assistere e difendere la produzione, la diffusione e il consumo dell’olio extravergine di oliva delle Marche;
  3. promuovere studi, ricerche ed iniziative nel campo olivicolo e di elaiotecnica, finalizzate al miglioramento e all’incremento della produzione e della commercializzazione dell’olio extravergine di oliva marchigiano.

Il Consorzio Marche Extravergine è attualmente il proponente e il referente a livello regionale del progetto per il riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta.


Altre attività sono relative alla promozione dell’olio marchigiano di qualità, con la partecipazione a fiere e mostre dei prodotti agro-alimentari, incontri di degustazione con gli operatori del settore della ristorazione, predisposizione di materiale informativo di vario genere (depliants, pagina web, ecc). Diverse sono state anche le iniziative nel settore della formazione professionale, con corsi per frantoiani e produttori.

Commenti chiusi